Cos’è la transizione digitale

transizione digitale

Per noi la transizione digitale rappresenta un impegno profondo.
Lavoriamo ogni giorno nel trasformare le cooperative attraverso l’adozione di tecnologie avanzate e pratiche sostenibili.

Le competenze digitali, che devono essere gestite in modo responsabile, sono essenziali non solo per la modernizzazione delle operazioni ma anche per garantire ad esse la necessaria sostenibilità ambientale.

Svolgiamo un ruolo strategico nell’integrare le cooperative nell’ecosistema digitale, promuovendo la comprensione e l’uso appropriato degli strumenti digitali.

UN TERRITORIO PER L’INNOVAZIONE

Il territorio nel quale lavoriamo, l’Emilia-Romagna, è una regione con un forte impegno istituzionale per la digitalizzazione e un ambiente ricco di opportunità.

L’Emilia-Romagna è tra le regioni più produttive d’Italia, è la regione in cui è concentrata la capacità di calcolo più elevata del Paese e quella con la maggiore intensità cooperativa. L’insieme di questi elementi e la possibilità offerta dall’ecosistema dell’innovazione regionale di collaborare con realtà di eccellenza facilitano il lavoro delle cooperative nell’affrontare i temi propri della transizione e consentono di attrarre nuovi talenti.

FORMAZIONE CONTINUA

Per affrontare la transizione digitale crediamo sia fondamentale la formazione necessaria ad accrescere le competenze digitali delle cooperative e per promuovere una cultura di innovazione continua.

La transizione digitale non è infatti solo una trasformazione tecnologica ma anche un cambiamento culturale che può permettere alle cooperative di conservare e, anzi, migliorare la competitività e di incrementare la propria sostenibilità in un mercato globale in continua evoluzione.

La costruzione della cultura condivisa è centrale per lo sviluppo di nuovi saperi e nuove applicazioni dei risultati della ricerca. Per questo crediamo sia necessario valorizzare l’interscambio tecnologico e culturale con le università e i centri di ricerca.

C’è una specificità di cui andiamo orgogliosi. La transizione digitale di un’impresa cooperativa deve essere human-centered e prevedere un uso dei dati che tenga conto della tutela delle persone e dei bisogni concreti nel quadro di una cornice etica, avendo sempre bene in vista gli obiettivi dello sviluppo sostenibile.